Sinopse

Un inviato virtuale in libreria per scoprire le novità editoriali, ma anche per rivalutare romanzi pubblicati da tempo. In ogni puntata un incontro con uno scrittore per parlare del libro e non solo. Curiosità sul mondo dell'editoria, festival culturali e tendenze.

Episódios

  • Il cacciatore di libri del giorno 15/08/2019: Il censimento dei radical chic di Giacomo Papi

    Il cacciatore di libri del giorno 15/08/2019: "Il censimento dei radical chic" di Giacomo Papi

    15/08/2019

    "Il censimento dei radical chic" di Giacomo Papi (Feltrinelli) è un romanzo deliziosamente feroce. Feroce è l'ironia con la quale l'autore descrive un mondo nel quale ci si vergogna di aver studiato, esiste un'Autorità per la semplificazione della lingua italiana, vengono cancellate dal vocabolario le parole difficili, gli intellettuali sono denigrati e vengono addirittura uccisi e il governo organizza un censimento dei radical chic in teoria per proteggerli da queste aggressioni. Il mondo grottesco descritto da Papi trae spunto dalla realtà, ma naturalmente la estremizza. Una realtà in cui l'ignoranza è considerata una forma di innocenza e il sapere umanistico e scientifico è bistrattato. Al centro del romanzo c'è la figura del primo ministro dell'interno che, pur avendo studiato, si impegna a sembrare ignorante perché, dice, "per comandare, l'intelligenza la devi tenere nascosta". Insomma denigra la cultura per avere il consenso del popolo. Ma l'ironia feroce non risparmia neanche gli intellettuali, quelli

  • Il cacciatore di libri del giorno 14/08/2019: Zoo di Paola Barbato

    Il cacciatore di libri del giorno 14/08/2019: "Zoo" di Paola Barbato

    14/08/2019

    Paola Barbato è scrittrice di thriller e sceneggiatrice di fumetti, come Dylan Dog. Il suo ultimo romanzo si intitola "Zoo" (Piemme) e fa parte di una trilogia un po' anomala.Diciamo che "Zoo" è il romanzo gemello di "Io so chi sei" pubblicato nel 2018 e in futuro arriverà un terzo volume. "Zoo" è un thriller inquietante e feroce. La protagonista è Anna che all'inizio del libro si sveglia a fatica (forse è stata drogata) e capisce lentamente di essere rinchiusa in una gabbia.

  • Il cacciatore di libri del giorno 13/08/2019: Ottanta rose mezzora di Cristiano Cavina

    Il cacciatore di libri del giorno 13/08/2019: "Ottanta rose mezz'ora" di Cristiano Cavina

    13/08/2019

    "Siete stati mai innamorati di una puttana?". È questo l'incipit lapidario di "Ottanta rose mezz'ora" di Cristiano Cavina (Marcos Y Marcos). Nessun cliché in questo romanzo, non è la storia di un uomo che va da una prostituta, se ne innamora e vuole salvarla.È invece la storia di un uomo, Diego, che si innamora di una ragazza Sammy, insegnante di danza. Per mantenere in piedi il suo sogno, ossia la scuola di danza, Sammy decide a un certo punto della loro storia di prostituirsi perché ha bisogno di soldi. In questo progetto Diego e Sammy sono complici, perché Diego soddisfa la sua perversione di vedere la sua donna a letto con altri. Sono complici, si amano. Un romanzo che senza dare giudizi propone una storia d'amore insolita, tenera e feroce al tempo stesso.

  • Il cacciatore di libri del giorno 12/08/2019: Lultimo respiro del corvo di Silvia Brena e Lucio Salvini

    Il cacciatore di libri del giorno 12/08/2019: "L'ultimo respiro del corvo" di Silvia Brena e Lucio Salvini

    12/08/2019

    Come è morto Caravaggio? Malattia o omicidio? E se fosse stato ucciso, chi voleva fargli del male? Su questi elementi si basa il thriller "L'ultimo respiro del corvo" scritto a quattro mani da Silvia Brena e Lucio Salvini (Skira). Un romanzo corposo (oltre 500 pagine) che è un mix fra fatti storici e fiction. Il critico d'arte Dante Hoffman cerca di riscostruire gli ultimi anni di vita di Caravaggio e cerca di capire se nel suo famoso dipinto "Il martirio di Sant'Orsola", o meglio in una copia fatta dallo stesso Caravaggio, ci sia un indicazione su chi voleva fargli del male.

  • Il cacciatore di libri del giorno 10/08/2019: Amore e tradimento

    Il cacciatore di libri del giorno 10/08/2019: Amore e tradimento

    10/08/2019

    Puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata ad amore e tradimento. Romanzi, serie tv e colonna sonora ad hoc. Interviste a Marco Missiroli che nel romanzo "Fedeltà" pone un interrogativo: si può tradire il partner per rimanere fedeli a sè stessi? Poi Chiara Gamberale con l'amore problematico e malato raccontato in "L'isola dell'abbandono" e l'amore tenero e confortante di Davide Mosca in "Breve storia amorosa dei vasi comunicanti". Per le serie tv Paolo Armelli su "You", "After life" e "Killing Eve". Colonna sonora a tema: "It wasn't me" - Shaggy, "With or without you" - U2, "Please please please let me get what i want" - The Smits, "Una come te" - Cesare Cremonini.

  • Il cacciatore di libri del giorno 09/08/2019: Benevolenza cosmica di Fabio Bacà

    Il cacciatore di libri del giorno 09/08/2019: "Benevolenza cosmica" di Fabio Bacà

    09/08/2019

    Fabio Bacà è autore di un romanzo divertente e pieno di ritmo, quasi cinematografico. Si intitola "Benevolenza cosmica" (Adelphi). È ambientato a Londra, il protagonista è Kurt, dirigente di una divisione dell'Ufficio nazionale di statistica britannico. Una mente matematica e razionale che si trova ad affrontare una cosa insolita: una serie incredibile di colpi di fortuna. Da una promozione inaspettata a un tassista che gli offre la corsa gratis, da un uomo che cerca di ucciderlo ma l'arma si inceppa alle azioni in cui ha investito che salgono vertiginosamente. Ma perché Kurt non è contento di tanta benevolenza? Perché così è costretto a pensare che ci sia qualcosa di più grande, il fato, il karma che decide della sua vita.

  • Il cacciatore di libri del giorno 08/08/2019: Non sono stato io di Daniele Derossi

    Il cacciatore di libri del giorno 08/08/2019: "Non sono stato io" di Daniele Derossi

    08/08/2019

    "Non sono stato io" (Marsilio) di Daniele Derossi è un romanzo nero. Racconta la storia di Ada, una donna che dopo la separazione dal marito lascia Londra e torna nel paesino del Piemonte deove è nata insieme al figlio Giacomo, 10 anni. Apparentemente il romanzo è sul modo in cui Ada cerca di ritrovare sè stessa attraverso i luoghi e le persone della sua giovinezza, ma in realtà il protagonista occulto è il bambino.Giacomo e il suo misterioso amico R, il bambino rosso, passano il tempo a fare giochi strani come costruire un piccolo cimitero. Il precario equilibrio di Ada e Giacomo, così come quello degli abitanti del paesino, viene sconvolto da un fatto di cronaca: la scomparsa di una bambina, Jennifer, compagna di scuola di Giacomo. Un romanzo che pagina dopo pagina fa crescere l'ansia e l'inquietudine del lettore fino all'epilogo sul quale, ovviamente, non diremo nulla.

  • Il cacciatore di libri del giorno 07/08/2019: Non sono stato io di Daniele Derossi

    Il cacciatore di libri del giorno 07/08/2019: "Non sono stato io" di Daniele Derossi

    07/08/2019

    Dedichiamo i primi minuti di questo appuntamento con il Cacciatore di libri a Toni Morrison, la scrittrice afro americana scomparsa il 6 agosto a 88 anni. Morrison aveva vinto il Nobel per la letteratura nel 1993 (fula prima donna nera a vincerlo) e il suo romanzo più conosciuto "Amatissima" vinse il Premio Pulitzer nel 1988. Il debutto era arrivato nel 1970 con un altro romanzo molto famoso, ma durissimo: "L'occhio più azzurro". Toni Morrison ha rivoluzionato la storia della letteratura internazionale imponendo la narrazione sul razzismo e sulle donne nere. In Italia i suoi libri sono pubblicati da Sperling & Kupfer e da Frassinelli e ne parliamo con l'editor di Toni Morrison, Anna Pastore. Il romanzo del giorno è "Ogni piccola cosa interrotta", opera prima di Silvia Celani (Garzanti). Racconta la storia di una ragazza, Vittoria, che ha l'ossessione di essere perfetta. Ha una vita apparentemente normale, dice di non ricordare nulla della sua infanzia anche perché il padre era morto quando lei era piccol

  • Il cacciatore di libri del giorno 06/08/2019: Portami dove sei nata di Roberta Scorranese

    Il cacciatore di libri del giorno 06/08/2019: "Portami dove sei nata" di Roberta Scorranese

    06/08/2019

    In "Portami dove sei nata" (Bompiani) Roberta Scorranese racconta l'Abruzzo dove lei è nata, ma che ha lasciato da tempo. A Valle San Giovanni (Teramo) le storie dei suoi nonni e dei suoi familiari si intrecciano a quelle di altre persone-personaggi del piccolo paese.

  • Il cacciatore di libri del giorno 05/08/2019: Trasmissione del 05 agosto 2019

    Il cacciatore di libri del giorno 05/08/2019: Trasmissione del 05 agosto 2019

    05/08/2019

    Un giallo ironico e leggero con i personaggi seriali di Rosa Teruzzi. C'è Libera, la fioraia del quartiere Giambellino di Milano, detective per caso. Sua madre Iole, 70enne con la passione per lo yoga e l'amore libero. E poi c'è Vittoria, figlia di Libera, che lavora in polizia. Libera e Iole si troveranno a indagare sull'omicidio di un uomo avvenuto poco fuori la balera dell'Ortica. Del delitto è accusato il maggiordomo di una cara amica di Iole, ma ovviamente le cose non stanno come sembrano.

página 2 de 2